The Coca-Cola’s legend

Se vi dicessi Coca Cola, cosa pensereste? Al primo impatto, credo, a quella bevanda zuccherina, con tante bollicine, mi pare giusto.

Ma la leggenda vera e propria che avvolge questa bibita dalla fama internazionale è la sua ricetta, custodita gelosamente dalla multinazionale.

Facciamo un passo indietro: creata nel 1885 dal farmacista John Pemberton, che aveva  la funzione di medicina per il mal di testa e non come bevanda, ebbe successo solo nel 1919 dopo che lo stesso Pemberton vendette la ricetta all’industriale Asa Candler, che la rese famosa in tutti gli Stati Uniti e che attualmente conta più di 130 multinazionali nel mondo.

La ricetta rimase comunque un segreto per molti decenni finché nel 1979, un giornale dello stato di Atlanta non pubblicò la ricetta. Sapete quali sono gli ingredienti? Sono prima di tutto estratti di foglie di coca private della cocaina, noci di cola (vere e proprie noci utilizzate in varie tribù dell’Africa), caffeina, zucchero, lime, colorante detto “caramello” e aromi.

Ma, leggenda nella leggenda, vi è anche il famoso ingrediente 7x, il quale conferisce alla Coca Cola quel gusto inconfondibile e inimitabile, che non è altro che un mix tra alcool e oli diversi,come per esempio quello di limone, noce moscata, di arancia o perfino olio di neroli (che si ottiene dalla distillazione d’arancio amaro).

Insomma, ecco la ricetta se volete riproporla provateci…

Paolo Ialleni

Lascia un commento