Largo ai giovani

CREATURE FRESCHE, FANTASIOSE, CRITICATE,
IRASCIBILI, IRREFRENABILI, IN UNA PAROLA:
GIOVANI!

Giovani per il modo di essere, per il modo di fare, per tutte le sfaccettature che ci caratterizzano, e
perché no, ci rendono unici.
Siamo una gioventù eterogenea: chi pigro e disinte- ressato, chi troppo impegnato. La critica è sempre
dietro l’angolo. Ma, a parer mio, il merito dei giovani risiede nello spirito intraprendente, nel gusto della
sfida: pronti a godere di questo stato di Potenza e decisi ad impegnarci per diventare Atto.
Siamo come un enorme treno ad alta velocità, un fiume in piena colmo di sogni, aspettative e incer- tezze.
Cerchiamo in ogni modo, per quanto possibile, di modificare e plasmare il mondo circostante: con le
nostre idee, social network, nuovi mezzi economici (Bitcoin), interpretazioni artistiche, televisive e utopiche
idee politiche.
La Zanzara ha un indubbio valore culturale, ma so- prattutto un intrinseco valore affettivo e sociale,
uno strumento che esorta i ragazzi al confronto, al dibattito costruttivo e ad allargare le proprie vedu- te.
Nelle prossime pagine potrete trovare una piccola parte di noi e della nostra essenza, viaggiando tra
gli articoli di piccoli giornalisti in erba, pieni di pas- sione, pensieri, voglia di esprimersi, voglia di far
riflettere e osservare il mondo da un’angolazione diversa.
I giovani, per quanto accuratamente ogni dizionario o enciclopedia possa definirci, siamo noi. E questo è
il nostro numero. Fateci largo!

Zampieri Riccardo

clicca sull’icona per visualizzare il numero completo

Lascia un commento